Curiosità e tradizioni

Le rovine del castello di Prelà PRELA'
Prov. di Imperia, da cui dista 10 km
popol. com. 542 ab.
fraz.: Molini (sede del comune), Canneto, Case Carli, Costiolo, Praelo, Tavole, Valloria, e Villatalla.

Comune diviso in diversi nuclei abitati: Molini, sede del Municipio, è borgo di fondovalle ed è attraversato dal torrente Prino; le frazioni sono invece poste in posizione dominante sui pendii.
Il territorio in epoca medioevale entrò a far parte dei possedimenti dei conti di Ventimiglia, signori tra l'altro del territorio del Maro.
Dopo essere stato feudo dei Grimaldi, dei Doria e dei Lascaris, fu venduto ai Savoia verso la fine del XVI secolo.
L'olivicoltura è la risorsa economica più importante; la bellezza del paesaggio attrae visitatori, soprattutto tedeschi.